CONGIUNTIVITE

Condividi con i tuoi contatti

Congiuntivite-virale-batterica

  • Che cos’è?

La congiuntivite è una malattia della congiuntiva, una membrana mucosa che ricopre l’occhio e riveste le palpebre. Esistono diversi tipi di congiuntivite (infiammatorie, traumatiche, cistiche, degenerative), ma la più comune è quella infiammatoria.

La congiuntiva si può arrossare e quindi infiammare a causa del contatto con soluzioni reattive, come ad esempio gli acidi.

  • Le cause

La forma traumatica è dovuta generalmente all’azione di agenti esterni come polvere o frammenti che graffiano o arrossano la cornea e la congiuntiva

  • I sintomi

La congiuntivite infiammatoria si manifesta con diversi sintomi: arrossamento dell’occhio, sensazione di corpo estraneo e di occhi appiccicati, difficoltà di aprire gli occhi al mattino, fotofobia.

  • Quali rimedi

E’ consigliabile consultare un medico oculista di fiducia per capire quale terapia è meglio adottare; in genere si tratta di terapie a base di colliri.

La congiuntivite, dovuta alla presenza di agenti esterni nell’occhio, può essere curata rimuovendo la polvere o i frammenti dall’occhio e applicare un collirio per qualche giorno.

Nel caso in cui per errore si venga a contatto con soluzioni reattive è opportuno fare un bagno oculare per rimuovere gli acidi e poi instillare dei colliri per eliminare il bruciore e l’arrossamento, sotto il controllo di un medico oculista.

congiuntivite


Condividi con i tuoi contatti