RETINOPATIA DIABETICA

Condividi con i tuoi contatti

RETINOPATIA diabetica

 

  • Che cos’è?

La retinopatia diabetica è una malattia che si riscontra nella maggior parte di soggetti affetti da diabete mellito tipo 1 (insulino-dipendente).

  • Le cause

I soggetti diabetici soffrono di danni alle parete dei vasi sanguigni a causa di un minor apporto di sangue e quindi di ossigeno alle pareti della retina. Questo fattore porta alla morte di alcune parti della retina (diventano ischemiche). La forma più grave della retinopatia diabetica è quella proliferativa, mentre quella meno grave risulta essere quella non proliferativa. La prima porta a una proliferazione di nuovi vasi, spesso fragili, che tendono a rompersi danneggiando molto gravemente la retina fino a portare alla cecità. La seconda è meno grave, non presenta proliferazione di nuovi vasi ma solamente microaneurismi e talvolta si riscontra la presenza di lipidi o depositi proteici che tendono ad alterare la visione. Da considerare che una forma non proliferativa può trasformarsi in proliferativa dando luogo ai fenomeni prima descritti.

  • I sintomi

I sintomi sono legati a una notevole riduzione del visus specialmente nella zona dove la retina viene colpita. Con il progredire della malattia la visione cala notevolmente fino a portare all’ipovisione o alla cecità.

  • Quali rimedi

Per evitare di incorrere in questa grave malattia i rimedi sono rivolti soprattutto ad un corretto mantenimento del livello glicemico nel sangue evitando sbalzi che portano diverse quantità di ossigeno alla retina oppure nei casi più gravi l’impiego di laser a livello retinico.


Condividi con i tuoi contatti